X

Our website uses cookies to enhance your browsing experience.

CONTINUE TO SITE >

Rischio ransomware: le piccole e medie imprese nel mirino

Qualsiasi azienda può essere bersaglio di un attacco ransomware, un tipo di aggressione che può tenere in ostaggio file e computer o bloccare gli accessi al sistema della vittima fino al pagamento di un riscatto. Nonostante si assista a un’escalation della cosiddetta “caccia grossa”, in cui gli attacchi ransomware sono diretti a imprese di grandi dimensioni per ottenere pagamenti più sostanziosi, gli obiettivi privilegiati degli attacchi ransomware restano spesso le piccole e medie imprese, enti statali e locali inclusi, in quanto sovente più vulnerabili.

Questo documento descrive l’impatto degli attacchi ransomware sulle piccole e medie imprese, approfondisce i fattori che favoriscono la vulnerabilità e propone misure per proteggere e mettere in sicurezza la propria organizzazione.

Leggi questo white paper per scoprire:

  • Perché la dimensione di un’azienda non è garanzia di protezione da un attacco ransomware
  • Perché le PMI rischiano molto di più di quello che possono immaginare
  • Quali sono le vulnerabilità più comuni riscontrate nelle PMI, fattore umano compreso
  • In che modo le PMI possono proteggersi dal ransomware, prepararsi a fronteggiare un incidente e trovare aiuto in caso di compromissione informatica

TECHNICAL CENTER

  • OS icon
  • deployment icon
  • installation icon

For technical information on installation, policy configuration and more, please visit the CrowdStrike Tech Center.

Visit the Tech Center